Protocollo: qualità della ricerca

Nello svolgimento delle nostre attività adottiamo comportamenti tesi al massimo rispetto dei diritti dei committenti, dei collaboratori e degli intervistati. Ci atteniamo, con rigore, ai principi stabiliti dal codice internazionale di condotta Esomar relativo alle ricerche di mercato e sociali.

Tutti i collaboratori e intervistatori Modus hanno regolare contratto di lavoro, sono selezionati, formati, sottoposti a specifico briefing e ai necessari affiancamenti per garantire che il lavoro venga effettuato con la massima responsabilità, nel rispetto delle metodologie stabilite con il committente.
Effettuiamo regolari controlli, sia diretti che telefonici, sull’operato e sulla condotta dei rilevatori.
Adottiamo tutte le misure e gli accorgimenti per il rispetto dei diritti degli intervistati.
I dati raccolti vengono sottoposti a scrupolosi controlli di coerenza e affidabilità.
Le elaborazioni dei risultati vengono effettuate con programma SPSS, supportato da software proprietario.
Tutto il materiale relativo all’indagine viene archiviato è conservato per 12 mesi: entro tale periodo il committente può farne richiesta a Modus, ad eccezione dei dati protetti dalla privacy dei rispondenti.